Le donne promiscue sono quelle a cui piace avere relazioni in serie, amanti della sessualità aperta. Per queste loro peculiarità sono molto ricercate e desiderate dagli uomini che le seguono sui social e mettono migliaia di like ai loro post. A volte però qualcuno si offende e le etichetta negativamente. Ma cosa c’è di sbagliato in una donna sessualmente libera? Niente. L’unico problema è che intimidisce i benpensanti, che di conseguenza la osteggiano.

Riconoscere le donne promiscue

In realtà le donne promiscue sono solo donne sicure di se stesse e se amano fare sesso non lo nascondono. A chi non piace? Certo, a meno tu non sia asessuato. Ma se non lo sei, il sesso è fantastico e piace a tutti. Quindi, se sei classificabile tra le donne promiscue, non essere timida. Non c’è nulla di cui vergognarsi. Sul serio.

La promiscuità viene discussa solo quando si parla di donne. Non si dice mai di uomo promiscuo? Sia gli uomini che le donne però sono dotati d’istinto di procreazione, quindi dovrebbe essere normale per entrambi. È tempo d’imparare a riconoscere i tipi di donne promiscue che esistono nel mondo del dating. Quale sei tu? Se sei una di loro, sii orgogliosa!

1) La ninfa.

donna ninfa
Donna ninfa

Ama sinceramente fare quello che fa. Non lo fa perché ha problemi con papà o perché è insicura, ama fare sesso sul serio. E onestamente, puoi biasimarla? La gente la chiamerà con vari nomignoli spregiativi, ma se sei un uomo e avrai la fortuna di incontrarla su qualche chat, non la dimenticherai tanto facilmente.

Chi la disprezza è semplicemente perché non sa come gestire la sua sessualità che per lui è chiaramente un grosso problema, anche se non sono affari suoi. Ma a lei non importa, perché dovrebbe? Non sta facendo nulla di sbagliato.

2) La femminista.

Femminista promiscua
Femminista

Lei lo fa perché lei può. Questa ragazza non sta cercando di nascondere o attenuare la sua sessualità per impedire di offendere qualcuno. Se gli uomini fanno sesso senza vergognarsi, allora perché una donna non può? Qual è la differenza? Qualcuno pensa ancora che sono creature troppo delicate? È rimasto parecchio indietro. Lei lo fa con chiunque voglia perché è un suo diritto.

3) La finta ingenua.

Finta ingenua
Ingenua promiscua

Probabilmente ha fatto più cose di te e di me messi assieme, ma lo sta nascondendo. Perché? Perché lei ha paura di quello che la gente dirà di lei. È piuttosto triste che sebbene sia sessualmente libera, lo debba nascondere. Ci vuole un po ‘di tempo, ma alla fine, ha solo bisogno di avere il controllo delle sue azioni. Non c’è niente di sbagliato in questo.

4) La debuttante.

Debuttante promiscua
Debuttante

È un po’ nuova sulla scena della promiscuità e questo suscita tenerezza. Eravamo tutti in quella fase una volta. Probabilmente ha avuto una relazione importante da giovane, che le ha tarpato le ali per lungo tempo. Ora, vuole liberarsi ed esplorare il mondo dei piaceri della carne. È interessata a provare fantasie nuove, forse anche un’esperienza bisessuale, chi lo sa.

5) La ribelle.

La promiscua ribelle
Ribelle

Ai suoi genitori non piace il ragazzo con cui sta, fantastico! Sta andando male a scuola, ancora meglio. Il suo fidanzato ha abbandonato il college. Per lei è il top. È una ribelle, quindi le piacciono le cose un po’ così, belle e dannate. E le sue frequentazioni in fatto di incontri online lo confermano.

Se i suoi genitori le hanno detto di aspettare fino al matrimonio per fare sesso, beh, indovinate un po’? Ha fatto l’esatto opposto il giorno successivo.

6) La figlia dei fiori.

promiscua hippy
La hippy

Questa ragazza abbraccia altri esseri umani e si concentra sulla libertà sessuale e spirituale e sull’illuminazione. Sebbene la rivoluzione sessuale sia avvenuta negli anni ’60, continua a vivere il movimento hippy e mantenerlo in vita. Questo non significa che le piacciano orge e allucinogeni, ma, di tanto in tanto, può darsi faccia anche quello.

7) La reginetta su Tinder.

Reginetta su tinder
Regina di Tinder

È la classica ragazza che ha scoperto le app di incontri per cellulari è sta spopolando. Ha imparato ad approfittare di tutte le occasioni che questa nuova tecnologia le offre, e usa gli uomini più o meno come fazzoletti di carta. Naturalmente, questo non significa che andrà a letto con ogni uomo conosciuto online, ma potrebbe comunque intrecciare rapporti personali con ognuno di loro. Perché no? È divertente!

8) La “mangia uomini”.

mangia uomini
Mangia uomini

Pensavi di essere tu lo sciupa femmine? Aspetta solo di incontrare una di queste signore. Vedrai come giocherellano con te e un altro paio di ragazzi contemporaneamente, sulla punta delle dita senza che se ve ne accorgiate mai, è spettacolare. Ci sanno fare e ti seducono in un minuto. Se sei già innamorato di una di queste probabilmente lo saprai solo quando ti avrà lasciato, dopo aver passeggiato bellamente sopra i tuoi sentimenti con tacco dodici affilatissimo. Non si può vincere contro di lei, ricorda: le donne ne sanno sempre una più del diavolo.

9) La vergine.

la vergine
Vergine

Si comporta in modo così innocente e puro quando è di fronte a parenti e amici. Ma sappiamo tutti che è solo una maschera. A letto, è selvaggia. Potrebbe guardarti con gli occhi grandi, ma sa esattamente cosa sta facendo. Si nasconde dietro lo sguardo da vergine perché la salva dall’essere giudicata dagli altri.

10) L’artista.

artista promiscua
L’artista promiscua

Ama il sesso per la connessione emotiva che encomporta. Vuole sentire forti emozioni, vuole darsi al suo partner ma non perché lo ama. È un’artista e se vuole creare qualcosa ha bisogno di ispirazione. Quindi, forse viene a letto con te per trovare ispirazione o forse ti sta usando per un lavoro.

Quali domande sessuali si possono fare a una ragazza in chat o in un messaggio watshapp?
È opportuno trattare certi argomenti? O si corre il rischio di apparire volgari? Ma allora quali domande sessuali si possono fare per rendere eccitante la conversazione online? Ecco alcune domande sessuali da fare a una ragazza all’interno di una conversazione in chat, o durante uno scambio di messaggi.

Alle donne, piace ricevere messaggi piccanti quando sono a letto in completo relax, per loro è un ottimo modo per eccitarsi e terminare la serata con il botto. Devi solo fare le domande giuste, e avrai la reazione giusta. Ma quali domande dovresti farle se la vuoi accendere?

20 Domande sessuali da fare a una ragazza in chat.

Eccitarla non dovrebbe essere difficile. Prova con qualcuna di queste domande sessuali un po’ impertinenti, ma non volgari per le ragazze. E poi guarda tu stesso come prosegue la conversazione.

Dormi nuda?

Questa è una domanda furba per entrare in confidenza sessuale. Forse dorme nuda o semplicemente in mutande. Ad ogni modo, è sexy.

Hai mai baciato una ragazza prima?

Oppure: hai fatto esperimenti con lo stesso sesso? È un ottimo modo per riportare in vita un ricordo fuori dagli schemi, ma in grado di eccitarla o farle confessare i suoi desideri sessuali.

Qual è la tua posizione preferita?

Tutti vogliono sapere la risposta a questa domanda. Quale posizione le fa perdere la testa? Scoprilo e se un giorno farai sesso con lei, sai già come farla impazzire di piacere.

Quanto spesso ti tocchi?

Quanto gli piace il sesso a una persona? È in sintonia con la sua sessualità? Forse si tocca in modo molto specifico… Ma dovrai aspettare che lei te lo dica.

Doggystyle o smorzacandela?

Questo è un buon modo per vedere come preferisce fare sesso – le piace avere il controllo o essere controllata. Questa è una di quelle domande sessuali utili da porre a una ragazza in chat.

Se fossi li con te nel tuo letto adesso, cosa vorresti che ti facessi?

Oh sì, lascia che la sua immaginazione si scateni con questo. Questo la farà andare veramente fuori giri.

Cosa ti eccita sessualmente?

Non lo saprai finché non chiedi. Lascia che lei parli e tu prendi appunti.

Ti sei mai masturbata mentre pensavi a me?

Questa è una di quelle rischiose domande sessuali da porre a una ragazza in chat. Ma non fargliela fino a quando non sarete entrati in confidenza da un po ‘di tempo.

Dov’è il posto più strano dove lo hai fatto?

Questo è un buon modo per valutare se è un po ‘più avventurosa di quanto pensavi. Tuttavia, alcune ragazze non hanno avuto l’opportunità di fare sesso a parte nei loro appartamenti, quindi non commentare troppo.

Sei sola?

Se è sola, beh, allora avete molta più libertà di parlare o inviare foto. Basta non mandarle subito foto dei genitali. Inizia con foto normali, e poi vedi come si mettono le cose.

Qual è la parte del corpo di un uomo che preferisci?

Così giusto per rinfrescarle i pensieri su cosa sia meglio avere in mente in certi momenti.

Ti piace parlare di sesso?

O non è questo il tuo stile? Non tutte le ragazze parlano in modo sconcio, e ad alcune ragazze piacciono certe forme di discorsi sconci rispetto ad altri.

Ti piace dare o ricevere sesso orale?

Alcune ragazze non sono in grado di farlo, sono gusti personali – se vuoi indagare ulteriormente, puoi farlo.  Queste sono cose che devi sapere.

Dove vorresti che ti toccassi?

Cosa ti eccita di più? Il lobo dell’orecchio? Il collo? Il seno? Questa è in realtà una domanda importante da fare in chat.

Ti stai bagnando?

Tutto questo parlare la fa bagnare o è solo un vicolo cieco? Se lei non lo fa, sarai in grado di capirlo dalle sue risposte.

Usi giocattoli?

Fino a dove hai esplorato il regno dei vibratori? Saresti disposta a provare insieme? Questo è un buon modo per vedere dove arrivano i suoi limiti.

Qual è il tuo vestito più sexy?

La prossima volta che vi incontrate, dille di indossare quel vestito nel quale lei sente più sexy. E vedrai la luce nei suoi occhi.

Sputi o ingoi?

Non fa molta differenza, ma è bello sapere cosa preferisce fare. In questo modo, quando sarà il momento, già saprai cosa aspettarti.

Hai mai fantasticato di fare un trio?

Questa è una buona domanda, e quando capisci che è il momento aggiungila agli argomenti della vostra conversazione. Fai lavorare la sua immaginazione. Aggiungere un’altra persona la potrebbe intrigare.

Guardi film porno? Che tipo di porno?

Forse puoi incorporarne uno da mostrarle nel tuo messaggio o quando vi vedrete.

Queste domande sessuali fatte a una ragazza in chat dovrebbero far andare la conversazione nella giusta direzione. Se vuoi che si ecciti e prenda spunto per accentare il tuo invito ad un incontro piccante.

Cosa spinge ragazzi dai vent’anni in su, a correr dietro a donne mature over cinquanta? Eppure le loro coetanee sarebbero ben felici di concedersi senza troppe difficoltà. Siamo in presenza di infatuazioni passeggere? Desideri erotici una tantum? No qui si tratta di vere e proprie love story con ragazze degli anni ’70 e ’60. La femminilità di queste esperte signore seduce i sensi degli uomini più giovani perché loro sanno cosa vogliono da una donna, sia sotto le lenzuola che a livello psicologico.

Chi corteggia le donne mature?

Il profilo tipico dell’uomo che corteggia le donne attempate, ha 35 anni di media, è diplomato o laureato e totalmente realizzato a livello lavorativo. Di solito è ancora single, ma non mancano le frequentazioni extraconiugali di novelli sposi e fidanzati insospettabili. Cosa troveranno mai in una donna più anziana, che una loro giovane coetanea non possa avere? Basta guardare uno di questi servizi di incontri con donne mature, i profili sono spinti al limite. Queste signore li riempono di particolari piccanti ed espliciti. Una donna giovane non si permetterebbe mai di osare tanto online, ma evidentemente ad una donna matura questi colpi di testa sono concessi.

Perché i ragazzi preferiscono le donne mature?

I ragazzi preferiscono le donne mature
I ragazzi preferiscono le donne mature

In effetti è difficile per una ragazza della generazione Facebook, pensare di postare le sue foto in biancheria intima sexy su un sito di incontri pubblico, a cui tutti hanno accesso. A meno che lei non lo faccia per mestiere o comunque sia una donna dello spettacolo. Verrebbe comunque rintracciata, con una ricerca per immagini verrebbe subito fuori il suo profilo Facebook, Twitter, lista di amici e tutte le decine di dati sensibili che ha pubblicato in rete da quando era ragazzina.

La donna matura non ha un passato su internet. È arrivata da poco spinta dalle tendenze degli ultimi tempi. Si è fatta i suoi profili social e ha già capito come farsi notare senza lasciare tracce. Da parte sua l’uomo giovane sa che stringere relazioni con avventuriere anziane, non gli comporta assunzione di responsabilità. Niente tampax, niente “brusche interruzioni sul più bello”, solo sano divertimento.

Le donne mature amano le relazioni senza legami

Ai ragazzi piacciono le donne mature
Le donne mature amano i rapporti brevi

Ed è proprio questo senso di libertà la spiegazione al successo delle donne mature online. La sensazione di potersi spingere oltre i limiti con loro, liberi dai vincoli delle relazioni tradizionali. Non si aspettano promesse matrimoniali, non vogliono l’anello. L’unico riguardo dovuto sono le attenzioni sessuali. È una cosa che le fa sentire giovani, quando un ragazzo riversa le sue tempeste ormonali nei loro confronti.

Certo alcuni non vedono di buon occhio questo tipo di relazioni. Perché pensano che una donna matura quando si accompagna con un ragazzo lo fa probabilmente solo per un motivo, ossia portarselo a letto. Ma i tempi stanno cambiando e non c’è più bisogno di cambiare città quando si esce con una donna matura. Si può benissimo andare al ristorante senza destare l’interesse generale, oppure entrare in un locale da ballo e non avere tutti gli sguardi addosso. Io personalmente non mi sono mai fatto problemi ad uscire con una donna più anziana di me di 10 anni. Ritengo che ognuno possa stringere rapporti personali con chi gli pare, senza dover rendere conto a nessuno.

La donna matura si può innamorare di un uomo più giovane di lei?

le donne mature si possono innamorare
Le donne mature si possono innamorare di un ragazzo più giovane?

È normale, anche le donne mature seguono la logica umana, per cui effusioni e gesti di affetto inducono ad innamorarsi. La differenza sta nell’esperienza. La donna matura ha avuto a che fare già con altri uomini nella sua vita, sa come vanno le cose ed è preparata a un rifiuto inaspettato o a un abbandono improvviso. Sempre che non sia lei a metterlo in preventivo. La donna matura ha meno probabilità di innamorarsi di un uomo più giovane, perché psicologicamente tende a distaccarsi da lui. Il trasporto è solo fisico, non emotivo.

Stai cercando di capire come dire a una ragazza che ti piace? A volte sembra difficile perché esiste il rischio di venire rifiutato (Leggi anche: Evitare il rifiuto dalle ragazze). Ai tuoi buoni sentimenti la ragazza potrebbe rispondere con dileggio e riderti in faccia o ancora peggio tacciarti di molestie. Ci sono così tante altre variabili coinvolte da sembrare impossibile trovare il modo giusto per dirlo. Tuttavia, ci sono alcuni ottimi metodi capaci di aiutarci a capire come dire a una ragazza che ti piace.

Suggerimenti su come dire a una ragazza che ti piace

Preparazione

La prima cosa che un ragazzo dovrebbe fare prima di dire a una ragazza che gli piace è capire perché gli piace (Potrebbe interessarti: Capire quando sei innamorato). Alcune ragazze potrebbero rispondere proprio chiedendo questo particolare. Quindi è importante avere un’idea del perché sei interessato a lei. Inoltre, se hai difficoltà a trovare un modo per dirle che ti piace, capire il motivo ti darà sicurezza. Forse ti piace perché pensi di avere in comune alcuni aspetti caratteriali. Se è così, potresti focalizzare la tua  dichiarazione su questo argomento. Se ti piace perché balla bene in discoteca, puoi provare a invitarla in un nuovo locale il sabato sera.

Un’altra cosa importante da fare per dare la bella notizia è prepararsi mentalmente la situazione. Cercate di convincervi di essere coraggiosi e fiduciosi. Preparate un piano di fuga se vi dovesse rifiutare. Preparate in anticipo la frase giusta per ogni eventualità immaginabile; così se doveste essere presi dal panico in quei momenti, avrete già il discorso pronto. Ricordatevi soprattutto: qualunque sia la ragazza a cui state facendo la dichiarazione, i vostri sentimenti vengono prima di tutto e le parole con cui li esprimete sono importanti.

Pianificazione del Momento

Ci sono molti modi per dire a una ragazza che ti piace. Alcune idee popolari:

A San Valentino, anche una singola rosa o un piccolo mazzo di fiori, ma accompagnati da un vostro pensiero sentito, sono un’ottima idea. Puoi scrivere una frase breve o scrivere un’intera poesia per lei, a seconda dell’ispirazione del momento.
Sei un ragazzo amante delle scene ad effetto? Organizza una serenata sotto la sua finestra con tanto di strumenti musicali e suonatori. La voce non è così importante, ma qualche lezioncina di canto, se vuoi fare bella figura non guasterebbe.
Se proprio non ti piacciono le serenate potresti sempre fare la tua dichiarazione davanti a tutti gli amici. Tieni presente comunque che la maggior parte delle ragazze preferisce sentirselo dire a quattr’occhi.
Se sei un tipo timido, una semplice lettera con su scritto che ti piace e vorresti uscire con lei una di queste sere, funziona sempre bene. Puoi dargliela di persona e aspettare li o inviargliela e aspettare la sua risposta.
Uno dei migliori modi di dire a una ragazza che ti piace è parlare con lei di persona. Spiegare chiaramente la situazione. Certo è il migliore, ma anche il più difficile e ansiogeno.

Un paio di suggerimenti per avere successo

Assicurati di vestire bene per l’evento. Se ti presenti trasandato, non sarai preso sul serio.
Pensa a quale tipo di idea sarebbe più adatta alla ragazza in questione. Dopo tutto, se è timida, la dichiarazione in pubblico la potrebbe imbarazzare.
Non essere insistente. Se lei ti respinge, farà male, ma essere persistente non è la risposta. Vai avanti e trova qualcuna che ti piace ancora di più!
Oltre a non essere fastidioso, non essere troppo invadente. Non è un buon segno far sentire la pressione a prendere l’iniziativa solo perché lei ha detto che gli piaci. Dalle il tempo di cui ha bisogno.
Non dirle che ti piace su Internet o con un sms. Se ti piace, allora merita di più di questo.

È solo l’inizio

Se hai seguito questi suggerimenti e hai avuto successo, adesso sarai al settimo celo. Hai conquistato la ragazza dei tuoi sogni, ma non sederti sugli allori. Adesso comincia il bello ed è l’ora di cominciare a pensare ad un primo appuntamento, al primo bacio e tutte quelle cose belle che si possono fare con una ragazza. Continua a leggere il nostro blog, pieno di altri suggerimenti, guide e consigli sugli incontri e sul dating online (Potrebbe interessarti: Consigli per il primo incontro).

Stabilire il contatto fisico con una ragazza può determinare il successo o l’insuccesso di un incontro. A volte le donne stesse offrono l’occasione perché vogliono essere toccate in un certo modo. In altre occasioni invece il contatto fisico potrebbe essere mal interpretato e mandare a monte il programma della serata.

Ci occuperemo del caso in cui la ragazza con cui usciamo, ci stia lanciando chiari segnali di disponibilità, e sembri ben disposta a permetterci qualche confidenza, nei limiti della convenienza.

Perché una guida su come stabilire il contatto fisico con una ragazza.

Perché oggi le ragazze richiedono ai ragazzi una certa scaltrezza nel palesare le proprie intenzioni. Alcune di loro affermano che se i ragazzi non stabiliscono un contatto fisico entro i primi trenta minuti di un appuntamento, tendono a classificarlo come amico o comunque perdono interesse nei suoi confronti.

Stiamo parlando di contatto fisico elementare, come può essere un carezza, uno sfioramento col braccio per entrare in confidenza e saggiare la chimica. Un gesto posto senza prevaricare in modo educato.

Qual’è il vero problema

Il problema nasce quando durante un incontro galante con una bella ragazza, un dubbio amletico si sovviene: “come interpreterà un contatto voluto o un tocco voluto del suo corpo. Se questo pensiero vi tormenta tenete a mente due cose: se sono uscite insieme a voi forse un po’ già gli piacete, ed una mano sulla mano non ha mai fatto del male a nessuno.

Tutto ciò che vi serve è un semplice cambio di mentalità. Ecco 5 consigli su come stabilire un contatto fisico con una ragazza durante un incontro, senza il timore di sembrare “maniaci”.

Consiglio n°1 – Stabilire il contatto fisico Immediatamente.

Ci sono molte occasioni di contatto nei primi minuti di un incontro. Il momento dei saluti: la stretta di mano o il bacio sulla guancia sono un classico, ma vanno benissimo per prendere confidenza. Del resto sono gesti convenzionali accettati da tutti.

Dimostriamo di avere dimestichezza nel toccare fin da subito in modo che quando la situazione si fa interessante, toccate più audaci risultino naturali.

Consiglio n° 2 – Toccare gradualmente

Evitiamo l’effetto polipo, a nessuna donna piace quel tipo di ragazzo.

Per iniziare, brevi, fugaci tocchi della durata di 1-2 secondi mostrano interesse e aiutano a stendere le basi per il dopo. Ma non dovete snervarla ad ogni momento con colpetti di ginocchio o di spalla; essendo le “ragazze particolarmente permalose” si potrebbero allarmare.

Quando la chimica progredisce, potrete permettervi contatti più evoluti. Come ad esempio poggiare un braccio attorno alle spalle di lei per 10 o 20 secondi (ma non deve essere una stretta ancora, mi raccomando!). Accompagnate il gesto con il contatto visivo e un sorrisetto. Super sexy!

Consiglio n°3 – Flirtare toccando i punti sensibili

I punti sensibili scoperti delle ragazze sono le spalle, le braccia e la parte superiore della schiena.
Un tocco morbido su una qualsiasi di queste parti del corpo, invierà brividi lungo la sua schiena rendendola molto eccitata. Tocchi brevi senza soffermarsi però, perché se le dovessero risultare sgraditi potrete sempre definirli casuali

P.S.: In principio, evitate di toccare le sue mani.
Le mani sono un luogo intimo del corpo di una donna. Non si deve toccare le mani troppo presto a meno che non sia per stringerle la mano o darle un cinque.

Consiglio n° 4 – Non esitare

Le donne possono sentire l’odore del dubbio e la paura dei ragazzi a un chilometro di distanza. L’atteggiamento ideale è la fiducia in  se stessi e il piglio da leader. Non siate timidi o incerti. Un uomo sicuro di sé può toccherà in maniera casuale, senza esitazioni o incertezze.

Consiglio n°5 Capire la psicologia femminile

Essere toccate da un uomo sicuro è di gran lunga la miglior sensazione del mondo per una donna. Un graffio leggero sulla gamba, una mano che le accarezza delicatamente l’avambraccio, gli fanno venire i brividi
solo a pensarci.

Quindi, smettete di arrovellarvi il cervello: “Lei è totalmente disponibile a farsi toccare da un uomo che le piace” quindi l’unica cosa di cui dovete preoccuparvi è di fare quello che vogliono loro, ossia compiacerle e farle divertire stabilendo un contatto fisico!

Dopo tutta la fatica fatta per trovare una ragazza con il dating online sarebbe un vero peccato sprecare tutto facendo fiasco al primo appuntamento. Non perdetevi d’animo. Un primo appuntamento non può mai essere un esperienza rilassante, ma non deve essere motivo di nevrosi.

Le regole di base sono tanto scontate da sembrare banali. Sareste sorpresi da quanto spesso vengono trascurate, con conseguenze disastrose. Per rendere un primo appuntamento il più positivo possibile, esistono una decina di regole fondamentali da seguire.

10 regole per un primo appuntamento

  1. Scegliere di fare un’attività piacevole: fare qualcosa che ci piace ha alcuni vantaggi: in primo luogo, garantisce che almeno uno dei due si divertirà. In secondo luogo, mostrerete una parte del vostro carattere onestamente. In terzo luogo, significa impostare le basi su criteri economici sostenibili – in quanto solo un falso o un masochista o un imbecille si rovinerebbe per un primo appuntamento.
  2. Mostrare interesse per la sua vita. Le donne amano parlare della loro vita ma si accorgono subito se l’interesse del loro interlocutore è genuino. Fate domande riguardanti il lavoro, i loro interessi qualcosa di cui siete venuti a conoscenza parlando con lei.
  3. Manifestare i propri sogni. Contrariamente a quanto si pensa alle donne non piace solo parlare di se stesse. Si interessano attivamente anche alle vicende di chi stanno conoscendo. Quindi un buono spunto per far conoscere le vostre ambizioni è parlargli dei vostri programmi e dei vostri sogni. In questo modo lei si farà un idea più precisa del vostro carattere e troverà un motivo per apprezzarvi o per detestarvi.
  4. Mantenere un atteggiamento simpatico. La risata genuina e moderata è il miglior condimento di qualsiasi conversazione figuriamoci ad un primo appuntamento. Non deve essere forzata ne tanto meno sguaiata, ma un piacevole intermezzo naturale da inserire nel flusso del discorso.
  5. Conoscenza comparativa. A volte il modo migliore per conoscere qualcuno è farsi conoscere raccontando aneddoti della propria vita. Condividere le proprie esperienze creerà un rapporto fiduciario in cui sarà più facile scambiarsi confidenze a vicenda.
  6. Chiederle come è stata. Verso la fine del primo appuntamento l’umore può scemare non sapendo se lei si è divertita e si è trovata bene con voi. Per ovviare a questa fase di stanca basta chiederlo direttamente all’interessata. Non temete di farlo, questa domanda sarà apprezzata come gesto di cortesia.
  7. Sondare il terreno su un secondo appuntamento.  Naturalmente non potrete essere sicuri che lei si sia divertita e per avere la conferma la cosa migliore è provare a impostare un secondo appuntamento. Con un po’ d’astuzia senza essere diretto cercate di farle fare un commento su un nuovo ristorante di sushi o un locale aperto da poco, chiedendole se c’è già stata. In caso di risposta affermativa lanciate l’idea.
  8. Ditele che la richiamerete. Questa sarà la prova del nove. In primo luogo se ancora non vi ha dato il numero di telefono sarete subito consapevoli se è disposta a darvelo. In secondo luogo creerete un motivo per farla pensare a voi fino al prossimo appuntamento.
  9. Aprite il vostro cuore. E ‘bene per farle sapere un po’ di più su di te. Lei ama sentire i vostri interessi gli hobby preferiti. Divulgare informazioni su di te consente sia di vedere se siete sulla stessa lunghezza d’onda. In più, lei misura l’amore che le stai offrendo sulla qualità e sulla quantità delle informazioni che le stai dando su di te senza dovertele chiedere.
  10. Chiedere il conto. Potrà sembrare antiquato ma pagare il conto fa sempre la sua bella figura. Se la vedete mettere mano alla borsetta cercate di anticiparla porgendo al cameriere la vostra carta di credito. Questi gesti di generosità la colpiranno positivamente facendovi guadagnare punti soprattutto ad un primo appuntamento.