stabilire un contatto fisico con una ragazza

Stabilire il contatto fisico con una ragazza durante un incontro galante

Stabilire il contatto fisico con una ragazza può determinare il successo o l’insuccesso di un incontro. A volte le donne stesse offrono l’occasione perché vogliono essere toccate in un certo modo. In altre occasioni invece il contatto fisico potrebbe essere mal interpretato e mandare a monte il programma della serata.

Ci occuperemo del caso in cui la ragazza con cui usciamo, ci stia lanciando chiari segnali di disponibilità, e sembri ben disposta a permetterci qualche confidenza, nei limiti della convenienza.

Perché una guida su come stabilire il contatto fisico con una ragazza.

Perché oggi le ragazze richiedono ai ragazzi una certa scaltrezza nel palesare le proprie intenzioni. Alcune di loro affermano che se i ragazzi non stabiliscono un contatto fisico entro i primi trenta minuti di un appuntamento, tendono a classificarlo come amico o comunque perdono interesse nei suoi confronti.

Stiamo parlando di contatto fisico elementare, come può essere un carezza, uno sfioramento col braccio per entrare in confidenza e saggiare la chimica. Un gesto posto senza prevaricare in modo educato.

Qual’è il vero problema

Il problema nasce quando durante un incontro galante con una bella ragazza, un dubbio amletico si sovviene: “come interpreterà un contatto voluto o un tocco voluto del suo corpo. Se questo pensiero vi tormenta tenete a mente due cose: se sono uscite insieme a voi forse un po’ già gli piacete, ed una mano sulla mano non ha mai fatto del male a nessuno.

Tutto ciò che vi serve è un semplice cambio di mentalità. Ecco 5 consigli su come stabilire un contatto fisico con una ragazza durante un incontro, senza il timore di sembrare “maniaci”.

Consiglio n°1 – Stabilire il contatto fisico Immediatamente.

Ci sono molte occasioni di contatto nei primi minuti di un incontro. Il momento dei saluti: la stretta di mano o il bacio sulla guancia sono un classico, ma vanno benissimo per prendere confidenza. Del resto sono gesti convenzionali accettati da tutti.

Dimostriamo di avere dimestichezza nel toccare fin da subito in modo che quando la situazione si fa interessante, toccate più audaci risultino naturali.

Consiglio n° 2 – Toccare gradualmente

Evitiamo l’effetto polipo, a nessuna donna piace quel tipo di ragazzo.

Per iniziare, brevi, fugaci tocchi della durata di 1-2 secondi mostrano interesse e aiutano a stendere le basi per il dopo. Ma non dovete snervarla ad ogni momento con colpetti di ginocchio o di spalla; essendo le “ragazze particolarmente permalose” si potrebbero allarmare.

Quando la chimica progredisce, potrete permettervi contatti più evoluti. Come ad esempio poggiare un braccio attorno alle spalle di lei per 10 o 20 secondi (ma non deve essere una stretta ancora, mi raccomando!). Accompagnate il gesto con il contatto visivo e un sorrisetto. Super sexy!

Consiglio n°3 – Flirtare toccando i punti sensibili

I punti sensibili scoperti delle ragazze sono le spalle, le braccia e la parte superiore della schiena.
Un tocco morbido su una qualsiasi di queste parti del corpo, invierà brividi lungo la sua schiena rendendola molto eccitata. Tocchi brevi senza soffermarsi però, perché se le dovessero risultare sgraditi potrete sempre definirli casuali

P.S.: In principio, evitate di toccare le sue mani.
Le mani sono un luogo intimo del corpo di una donna. Non si deve toccare le mani troppo presto a meno che non sia per stringerle la mano o darle un cinque.

Consiglio n° 4 – Non esitare

Le donne possono sentire l’odore del dubbio e la paura dei ragazzi a un chilometro di distanza. L’atteggiamento ideale è la fiducia in  se stessi e il piglio da leader. Non siate timidi o incerti. Un uomo sicuro di sé può toccherà in maniera casuale, senza esitazioni o incertezze.

Consiglio n°5 Capire la psicologia femminile

Essere toccate da un uomo sicuro è di gran lunga la miglior sensazione del mondo per una donna. Un graffio leggero sulla gamba, una mano che le accarezza delicatamente l’avambraccio, gli fanno venire i brividi
solo a pensarci.

Quindi, smettete di arrovellarvi il cervello: “Lei è totalmente disponibile a farsi toccare da un uomo che le piace” quindi l’unica cosa di cui dovete preoccuparvi è di fare quello che vogliono loro, ossia compiacerle e farle divertire stabilendo un contatto fisico!

1 pensiero su “Stabilire il contatto fisico con una ragazza durante un incontro galante

  1. Toccarle subito, metterle le mani addosso, devono capire che si va al sodo, così se non accettano tornano a casa da sole e non ci rompono le scatole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.