Stai cercando di capire come dire a una ragazza che ti piace? A volte sembra difficile perché esiste il rischio di venire rifiutato (Leggi anche: Evitare il rifiuto dalle ragazze). Ai tuoi buoni sentimenti la ragazza potrebbe rispondere con dileggio e riderti in faccia o ancora peggio tacciarti di molestie. Ci sono così tante altre variabili coinvolte da sembrare impossibile trovare il modo giusto per dirlo. Tuttavia, ci sono alcuni ottimi metodi capaci di aiutarci a capire come dire a una ragazza che ti piace.

Suggerimenti su come dire a una ragazza che ti piace

Preparazione

La prima cosa che un ragazzo dovrebbe fare prima di dire a una ragazza che gli piace è capire perché gli piace (Potrebbe interessarti: Capire quando sei innamorato). Alcune ragazze potrebbero rispondere proprio chiedendo questo particolare. Quindi è importante avere un’idea del perché sei interessato a lei. Inoltre, se hai difficoltà a trovare un modo per dirle che ti piace, capire il motivo ti darà sicurezza. Forse ti piace perché pensi di avere in comune alcuni aspetti caratteriali. Se è così, potresti focalizzare la tua  dichiarazione su questo argomento. Se ti piace perché balla bene in discoteca, puoi provare a invitarla in un nuovo locale il sabato sera.

Un’altra cosa importante da fare per dare la bella notizia è prepararsi mentalmente la situazione. Cercate di convincervi di essere coraggiosi e fiduciosi. Preparate un piano di fuga se vi dovesse rifiutare. Preparate in anticipo la frase giusta per ogni eventualità immaginabile; così se doveste essere presi dal panico in quei momenti, avrete già il discorso pronto. Ricordatevi soprattutto: qualunque sia la ragazza a cui state facendo la dichiarazione, i vostri sentimenti vengono prima di tutto e le parole con cui li esprimete sono importanti.

Pianificazione del Momento

Ci sono molti modi per dire a una ragazza che ti piace. Alcune idee popolari:

A San Valentino, anche una singola rosa o un piccolo mazzo di fiori, ma accompagnati da un vostro pensiero sentito, sono un’ottima idea. Puoi scrivere una frase breve o scrivere un’intera poesia per lei, a seconda dell’ispirazione del momento.
Sei un ragazzo amante delle scene ad effetto? Organizza una serenata sotto la sua finestra con tanto di strumenti musicali e suonatori. La voce non è così importante, ma qualche lezioncina di canto, se vuoi fare bella figura non guasterebbe.
Se proprio non ti piacciono le serenate potresti sempre fare la tua dichiarazione davanti a tutti gli amici. Tieni presente comunque che la maggior parte delle ragazze preferisce sentirselo dire a quattr’occhi.
Se sei un tipo timido, una semplice lettera con su scritto che ti piace e vorresti uscire con lei una di queste sere, funziona sempre bene. Puoi dargliela di persona e aspettare li o inviargliela e aspettare la sua risposta.
Uno dei migliori modi di dire a una ragazza che ti piace è parlare con lei di persona. Spiegare chiaramente la situazione. Certo è il migliore, ma anche il più difficile e ansiogeno.

Un paio di suggerimenti per avere successo

Assicurati di vestire bene per l’evento. Se ti presenti trasandato, non sarai preso sul serio.
Pensa a quale tipo di idea sarebbe più adatta alla ragazza in questione. Dopo tutto, se è timida, la dichiarazione in pubblico la potrebbe imbarazzare.
Non essere insistente. Se lei ti respinge, farà male, ma essere persistente non è la risposta. Vai avanti e trova qualcuna che ti piace ancora di più!
Oltre a non essere fastidioso, non essere troppo invadente. Non è un buon segno far sentire la pressione a prendere l’iniziativa solo perché lei ha detto che gli piaci. Dalle il tempo di cui ha bisogno.
Non dirle che ti piace su Internet o con un sms. Se ti piace, allora merita di più di questo.

È solo l’inizio

Se hai seguito questi suggerimenti e hai avuto successo, adesso sarai al settimo celo. Hai conquistato la ragazza dei tuoi sogni, ma non sederti sugli allori. Adesso comincia il bello ed è l’ora di cominciare a pensare ad un primo appuntamento, al primo bacio e tutte quelle cose belle che si possono fare con una ragazza. Continua a leggere il nostro blog, pieno di altri suggerimenti, guide e consigli sugli incontri e sul dating online (Potrebbe interessarti: Consigli per il primo incontro).

Stabilire il contatto fisico con una ragazza può determinare il successo o l’insuccesso di un incontro. A volte le donne stesse offrono l’occasione perché vogliono essere toccate in un certo modo. In altre occasioni invece il contatto fisico potrebbe essere mal interpretato e mandare a monte il programma della serata.

Ci occuperemo del caso in cui la ragazza con cui usciamo, ci stia lanciando chiari segnali di disponibilità, e sembri ben disposta a permetterci qualche confidenza, nei limiti della convenienza.

Perché una guida su come stabilire il contatto fisico con una ragazza.

Perché oggi le ragazze richiedono ai ragazzi una certa scaltrezza nel palesare le proprie intenzioni. Alcune di loro affermano che se i ragazzi non stabiliscono un contatto fisico entro i primi trenta minuti di un appuntamento, tendono a classificarlo come amico o comunque perdono interesse nei suoi confronti.

Stiamo parlando di contatto fisico elementare, come può essere un carezza, uno sfioramento col braccio per entrare in confidenza e saggiare la chimica. Un gesto posto senza prevaricare in modo educato.

Qual’è il vero problema

Il problema nasce quando durante un incontro galante con una bella ragazza, un dubbio amletico si sovviene: “come interpreterà un contatto voluto o un tocco voluto del suo corpo. Se questo pensiero vi tormenta tenete a mente due cose: se sono uscite insieme a voi forse un po’ già gli piacete, ed una mano sulla mano non ha mai fatto del male a nessuno.

Tutto ciò che vi serve è un semplice cambio di mentalità. Ecco 5 consigli su come stabilire un contatto fisico con una ragazza durante un incontro, senza il timore di sembrare “maniaci”.

Consiglio n°1 – Stabilire il contatto fisico Immediatamente.

Ci sono molte occasioni di contatto nei primi minuti di un incontro. Il momento dei saluti: la stretta di mano o il bacio sulla guancia sono un classico, ma vanno benissimo per prendere confidenza. Del resto sono gesti convenzionali accettati da tutti.

Dimostriamo di avere dimestichezza nel toccare fin da subito in modo che quando la situazione si fa interessante, toccate più audaci risultino naturali.

Consiglio n° 2 – Toccare gradualmente

Evitiamo l’effetto polipo, a nessuna donna piace quel tipo di ragazzo.

Per iniziare, brevi, fugaci tocchi della durata di 1-2 secondi mostrano interesse e aiutano a stendere le basi per il dopo. Ma non dovete snervarla ad ogni momento con colpetti di ginocchio o di spalla; essendo le “ragazze particolarmente permalose” si potrebbero allarmare.

Quando la chimica progredisce, potrete permettervi contatti più evoluti. Come ad esempio poggiare un braccio attorno alle spalle di lei per 10 o 20 secondi (ma non deve essere una stretta ancora, mi raccomando!). Accompagnate il gesto con il contatto visivo e un sorrisetto. Super sexy!

Consiglio n°3 – Flirtare toccando i punti sensibili

I punti sensibili scoperti delle ragazze sono le spalle, le braccia e la parte superiore della schiena.
Un tocco morbido su una qualsiasi di queste parti del corpo, invierà brividi lungo la sua schiena rendendola molto eccitata. Tocchi brevi senza soffermarsi però, perché se le dovessero risultare sgraditi potrete sempre definirli casuali

P.S.: In principio, evitate di toccare le sue mani.
Le mani sono un luogo intimo del corpo di una donna. Non si deve toccare le mani troppo presto a meno che non sia per stringerle la mano o darle un cinque.

Consiglio n° 4 – Non esitare

Le donne possono sentire l’odore del dubbio e la paura dei ragazzi a un chilometro di distanza. L’atteggiamento ideale è la fiducia in  se stessi e il piglio da leader. Non siate timidi o incerti. Un uomo sicuro di sé può toccherà in maniera casuale, senza esitazioni o incertezze.

Consiglio n°5 Capire la psicologia femminile

Essere toccate da un uomo sicuro è di gran lunga la miglior sensazione del mondo per una donna. Un graffio leggero sulla gamba, una mano che le accarezza delicatamente l’avambraccio, gli fanno venire i brividi
solo a pensarci.

Quindi, smettete di arrovellarvi il cervello: “Lei è totalmente disponibile a farsi toccare da un uomo che le piace” quindi l’unica cosa di cui dovete preoccuparvi è di fare quello che vogliono loro, ossia compiacerle e farle divertire stabilendo un contatto fisico!